Amazon in contatto con compagnie farmaceutiche?

Amazon, secondo voci di corridoio,  sta parlando con i produttori di farmaci generici che potrebbero entrare nel mercato dell’assistenza sanitaria. Fonti anonime dicono che la compagnia ha avuto colloqui “di alto livello” con la compagnia farmaceutica Mylan e la divisione Sandoz di Novartis, che producono entrambi un gran numero di farmaci generici. Una nota della banca d’investimenti Leerink ha anche confermato la riunione di Sandoz. Il rapporto dice che i piani di Amazon non sono chiari a questo punto, anche se una fonte ha detto che la compagnia parlava di potenziali acquisto di farmaci da parte del colosso Americano.

La speculazione circa le ambizioni di assistenza sanitaria di Amazon non è una novità – un precedente rapporto affermava e ha ottenuto licenze farmaceutiche per vendere attrezzature mediche, anche se non farmaci da prescrizione. Le scorte di prodotti farmaceutici sono diminuite drasticamente dopo che Amazon ha annunciato di aver acquistato la catena di supermercati Whole Foods quest’estate. Le aziende farmaceutiche hanno espresso la volontà di lavorare con l’azienda.

Ma molti esperti del settore, hanno fatto presente che l’assistenza sanitaria è un mercato altamente regolamentato e complesso. Il CEO di Walgreens Boots Alliance, Stefano Pessina, ha recentemente dichiarato a Forbes che Amazon “non arriverà in un settore così complicato come il nostro” e che “Amazon non è un rivenditore. È una società tecnologica. “Nel suo rapporto più recente, CNBC afferma che Sandoz non si aspetta che Amazon abbia un” aumento dei prodotti in vendita ” circa il business farmaceutico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*