AMD rilascia gli aggiornamenti del firmware di Specter per risolvere le vulnerabilità della CPU

La risposta iniziale di AMD al problema CPU è stato il seguente “c’è un rischio quasi zero per i processori AMD”. Il rischio zero non significa impatto zero, come stiamo iniziando a scoprire oggi. “Abbiamo definito ulteriori passaggi attraverso una combinazione di aggiornamenti del microcodice del processore e patch del sistema operativo che renderemo disponibili ai clienti e ai partner di AMD per mitigare ulteriormente la minaccia”, afferma Mark Papermaster, Chief Technology Officer di AMD.

AMD sta rendendo disponibili aggiornamenti firmware per i proprietari di Ryzen ed EPYC questa settimana e la società prevede di aggiornare i processori più vecchi “nelle prossime settimane”. Come Intel, questi aggiornamenti del firmware saranno forniti ai produttori di PC, e spetterà ai fornitori per garantire che i clienti ricevano questi. AMD non sta dicendo se ci saranno impatti delle prestazioni dall’applicazione di questi aggiornamenti del firmware, né se i server che utilizzano i processori EPYC saranno fortemente influenzati o meno.

AMD è riuscita a restare al riparo da Meltdown e Spectre, semplicemente perché i processori della compagnia non sono vulnerabili a Meltdown. Sta diventando sempre più chiaro che la variante Spectre 2 spinge i produttori ad aggiornamenti firmware pronti, però. Intel intende coprire il 90 percento dei suoi processori negli ultimi cinque anni entro il 15 gennaio, e ora AMD sta emettendo i propri aggiornamenti del firmware. Stiamo ancora aspettando di sapere da Apple se l’azienda deve emettere i propri aggiornamenti del firmware per Mac e dispositivi iOS e la situazione di Android potrebbe essere ancora più complessa a causa della vasta gamma di produttori di cellulari e versioni del sistema operativo.

AMD sta anche rivelando che la sua architettura GPU Radeon non è influenzata da Meltdown o Spectre, semplicemente perché quelle GPU “non usano l’esecuzione speculativa e quindi non sono sensibili a queste minacce”. AMD dice che prevede di rilasciare ulteriori dichiarazioni mentre continua a sviluppare aggiornamenti di sicurezza per i suoi processori.

Mirco

Web Developer, ciclista, nuotatore, gamer, calciofilo, amante dei motori a due e quattro ruote, troppe passioni per una bio...

Altri articoli - Website

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*