Bitcoin scende del 50 percento dal suo valore di picco andando sotti i $10.000

Oggi Bitcoin è sceso sotto i $ 10.000, e ora vale poco più della metà del suo valore massimo. La criptovaluta ha aperto a $ 11,348, secondo CoinDesk, e ha perso oltre $ 1,600 per raggiungere un minimo di $ 9,685, anche se da allora ha recuperato leggermente e attualmente viene scambiata a $ 9.702. Altre criptovalute come Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash, Cardano e Litecoin hanno anche registrato perdite profonde tra il 30 e il 40 percento, secondo i dati di CoinMarketCap.

Bitcoin ha avuto un anno stellare nel 2017, a partire da circa $ 800 e costantemente guadagnando valore, prima di toccare il massimo storico di $ 19,783 il 17 dicembre. Il prezzo della criptovaluta è stato sostenuto dal fatto che un numero sempre maggiore di investitori ha riversato denaro nella pubblicità, con alcuni che hanno anche sottoscritto mutui ipotecari per i fondi da investire. Mentre non c’è una ragione immediata per il calo di oggi, il bitcoin è caduto nell’ultima settimana. Anche il sentimento degli investitori potrebbe essere stato colpito dopo che Bitconnect, una piattaforma per valute virtuali, ha annunciato la chiusura della sua piattaforma di scambio a causa di una cattiva stampa, due lettere di cessazione e desistenza e attacchi DDoS. Bitconnect è stato anche accusato di essere uno schema Ponzi.

Il bitcoin è notoriamente volatile. Ci sono state violazioni sulle criptovalute in diversi paesi; La Corea del Sud ha recentemente proposto norme più rigide mentre accenna a un divieto assoluto. Warren Buffet ha detto alla CNBC (forse in anticipo) all’inizio di gennaio, “In termini di criptovalute, in generale, posso dire con certezza che arriveranno a una brutta fine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*