Google ha cancellato 60 giochi dal suo Play Store dopo aver individuato annunci pornografici

Google ha cancellato 60 giochi dal Play Store dopo che la società di sicurezza Check Point ha scoperto un bug malevolo che mostrava annunci porno in app di giochi, molti dei quali destinati ai bambini. Alcune app includono quelle che sono state scaricate oltre 1 milione di volte, come Five Nights Survival Craft e McQueen Car Racing Game, che si basa sul personaggio Disney Pixar del film Cars.

L’app dannosa è denominata Adult Swine e Check Point afferma che il bug mostra annunci inappropriati e pornografici, tenta di indurre gli utenti a installare app di sicurezza false e tenta di indurre gli utenti a registrarsi a servizi premium che fanno pagare l’account dell’utente. Un portavoce di Google ha dichiarato: “Abbiamo rimosso le app da Play, disattivato gli account degli sviluppatori e continueremo a mostrare forti avvertimenti a chiunque li abbia installati. Apprezziamo il lavoro svolto da Check Point per mantenere gli utenti al sicuro. ”

Quando il codice dannoso viene installato sul telefono, attende che l’utente sblocchi il dispositivo per avviare l’attività dannosa. Gli utenti hanno lasciato recensioni su Google Play Store per alcune app, con una che dice “Non installare per i tuoi figli”. L’ho fatto e mio figlio l’ha aperto e un mucchio di immagini porno hardcore sono apparse “. Check Point nota che le configurazioni del bug consentono anche di nascondere la sua icona per ostacolare la potenziale rimozione.

Alcune app visualizzano anche avvisi falsi che mostrano che il telefono è stato infettato da un virus e fornisce un collegamento dannoso a un falso antivirus. Altri annunci che giocano anche cercano di indurre l’utente a rinunciare al proprio numero di telefono dicendo loro che hanno vinto un premio. Il numero di telefono viene quindi utilizzato per la registrazione dei servizi premium.

Google ha una funzione di sicurezza chiamata Google Play Protect, che controlla le app quando le scarichi e sottopone a scansione periodica il tuo dispositivo per la rimozione di app dannose. Google ha sottolineato che dispone anche di una raccolta Famiglia sul Play Store per aiutare i genitori a trovare contenuti adatti all’età e Family Link, un programma per la sicurezza familiare che gestisce le app che i bambini possono utilizzare. Google rileva inoltre che rivede manualmente gli annunci e ha blocchi categoriali rigorosi per garantire che i bambini abbiano un’esperienza sicura. Le app interessate non fanno parte del programma per famiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*