I nuovi monitor professionali Philips sono dotati di dock USB-C integrati

Tornato all’IFA, Philips ha annunciato una coppia di nuovi monitor di fascia alta incentrati sull’uso professionale: 328P6AU e 328P6VU.

Si tratta di display da 32 pollici che offrono rispettivamente risoluzione QHD 2560 x 1440 e risoluzioni 4K 3840 x 2160. All’inizio di questa settimana, la società ha annunciato che il 328P6AU a bassa risoluzione entrerà nei negozi a gennaio, ma solo in Europa per ora.

I display offrono la possibilità di visualizzare il 100 percento del profilo colore sRGB e il 99 percento della gamma di colori Adobe RGB, con il supporto per lo standard HDR10 per contenuti ad alta gamma dinamica, che è importante per il pubblico di riferimento di professionisti in fotografia, video e grafica che richiedono accurate rappresentazioni dei colori nelle loro linee di lavoro. Detto questo, i monitor hanno solo una frequenza di aggiornamento di 60 Hz, quindi probabilmente non sostituiranno il monitor di gioco.

SOLO IN EUROPA PER ORA
L’aggiunta più utile ai nuovi monitor potrebbe essere il dock USB-C integrato. Le due schermate sono dotate di una porta USB-C che supporta lo standard USB-C PD (Power Delivery), quindi è sufficiente collegare il laptop e visualizzarlo, visualizzare sul display e collegarsi alle due porte USB di tipo A e Jack Ethernet tutto con un solo cavo. Sembra l’implementazione perfetta di come tutti vorrebbero che funzionasse un display USB-C. (Per quelli su display precedenti, i monitor offrono anche connettori DisplayPort, HDMI e D-Sub.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*