Il Mate 10 di Huawei sarà rilasciato a Febbraio

Il terzo marchio di smartphone al mondo, stiamo parlando ovviamente di Huawei, rimane relativamente sconosciuto negli Stati Uniti, ma l’anno prossimo potrebbe iniziare a cambiare il trend. Il gigante Cinese di smartphone Huawei spera di fare un grande successo negli Stati Uniti nel 2018, facendo debuttare il suo smartphone di punta su AT & T.

Sebbene i telefoni Huawei di fascia alta siano già disponibili negli Stati Uniti, è stato acquistato da negozi come Best Buy e Amazon.

La prima fonte di acquisti di smartphone però, per gli Statunitensi,  è presso la loro compagnia telefonica, e lì, Huawei non ha avuto molto successo. Alcuni dei telefoni di fascia bassa sono disponibili, ma non sono stati pubblicizzati molto. Per Huawei, hanno anche meno successo, poiché hanno margini di profitto inferiori rispetto ai dispositivi più costosi.

L’ultimo fiore all’occhiello di Hauwei, il Mate 10, farà il suo debutto su AT & T a Febbraio. L’azienda sta pianificando anche una campagna pubblicitaria da 100 milioni di dollari negli Stati Uniti l’anno prossimo.

Il rapporto segue i commenti fatti all’inizio di questo mese dal presidente di Huawei, il presidente dei consumatori, Richard Yu, il quale ha detto che Huawei “venderà il nostro telefono di punta, il nostro prodotto, sul mercato statunitense attraverso le compagnie telefoniche l’anno prossimo”.

Huawei  sta negoziando con Verizon per trasportare i suoi telefoni di punta. Quel rapporto ha anche detto che la compagna di smartphone cinese Xiaomi – che ha oscillato tra il quinto e il sesto più grande vendor di smartphone negli ultimi trimestri – sta lavorando anche su accordi con AT & T e Verizon.

Ci sarà un mondo di sfide davanti a Huawei (e Xiaomi, se completerà un accordo) nella corsa al successo presso gli  Stati Uniti.

I telefoni di Huawei sono spesso indicati dalla critica come smartphone di alto livello, sebbene non  sensibilmente migliori dei prodotti di concorrenti radicati come Apple e Samsung. Non solo la tecnologia sarà un problema, ma la società dovrà prima superare il problema del riconoscimento dei nomi, che è probabilmente quello che è questa grande spinta pubblicitaria pianificata.

Tuttavia, anche un certo successo negli Stati Uniti potrebbe aiutare Huawei a crescere in modo notevole. La società è in grado di superare Apple come il secondo più grande venditore di telefoni, e lo ha già fatto, per poco tempo, all’inizio del 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*