Il mediaplayer Kodi disponibile per Xbox One

Kodi, il famoso  lettore multimediale , è ora disponibile per il download su Xbox One. Le prime informazioni suggeriscono che la disponibilità è limitata ad alcune nazioni Europee.

Kodi è un media player molto performante che è altamente espandibile grazie a componenti aggiuntivi di terze parti come IPTV e servizi DVR – qualcosa che Microsoft non ha intenzione di fornire. Ma Kodi è forse meglio conosciuta come l’app per la pirateria a causa di una vasta gamma di plugin che ti permettono di trasmettere illegalmente show televisivi, sport professionali e film comodamente dal tuo salotto. Ciò ha portato a un’industria artigianale dei cosiddetti “Kodi box”, spesso costruite intorno a dongle HDMI economici come le bacchette Fire TV di Amazon. Anche se la XBMC Foundation ha cercato di prendere le distanze dai plugin illegali di terze parti, ha anche beneficiato di questo trend.

In un post sul blog, Kodi avverte che il download di Xbox One non è terminato e potrebbe contenere funzionalità e bug mancanti. Ecco alcune limitazioni note ad oggi:

C’è un accesso limitato solo a una parte delle tue cartelle Video e Musica.
Il supporto di rete è limitato a NFS: // condivisioni.
Non c’è accesso alla memoria collegata o all’unità Blu-ray.
Potrebbero esserci problemi con alcuni componenti aggiuntivi.

Kodi ha iniziato, in origine, come XBMC (Xbox Media Center), o XBMP (Xbox Media Player) quindi l’integrazione sulla nuova console Microsoft, ovvero l’Xbox One, è definibile come un ritorno alle origini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*